Salomé Yashi

ITA
Salomé Jashi, classe 1981, è una regista di documentari georgiana. Dopo essersi laureata in giornalismo in Georgia, ha studiato regia alla Royal Holloway, università di Londra. I suoi sono film di osservazione, in cui si scoprono piccoli e sorprendenti dettagli, evocando allo stesso tempo una sensazione di familiarità. Salomè è co-fondatrice della società di produzione Sakdoc Film. Attraverso questa società, Salomé è stata coordinatrice e tutor del progetto CAUCADOS (2012-2014), il cui scopo è lo sviluppo di documentari nella regione Sud Caucasica.
Recentemente il suo film "Bakhmaro", co-prodotto con una casa di produzione tedesca, ha ricevuto una menzione speciale al festival DOK Leipzig, ha vinto il premio per il miglior documentario dell’area centro ed est europea al Jihlava International Film Festival ed è stato nominato per l'Asia Pacific Award e per il Silver Eye Award nel 2011. Nel 2016, vince il premio per il miglior film al Festival Visions du Réel (Regard Neuf) con il suo film The Dazzling Light of Sunset.

ENG
Salomé Jashi is a documentary filmdirector from Georgia [1981]. With first degree in journalism she studied documentary filmmaking at Royal Holloway, University of London. Her films are observational discovering tiny details that surprise but also evoke a feeling of some intuitive familiarity. Salomé is a co-founder of production company Sakdoc Film. Through Sakdoc Film, Salomé was a project coordinator and trainer for project CAUCADOC [2012-2014], which aimed to support development of documentary film in the South Caucasus. Her recent film BAKHMARO made in co-production with Germany received an Honorary Mention for a Young Documentary Talent at DOK Leipzig, was awarded for the Best Central and Eastern European Documentary at Jihlava IFF and was nominated for the Asia Pacific Screen Awards and Silver Eye Awards in 2011. In 2016, she won Best First Film at Visions du Réel for THE DAZZLING LIGHT OF SUNSET.